Orgasmic Fruit Salad

L'Orgasmic Fruit Salad-www.winki.it

 

A grande richiesta apro ufficialmente la sezione ricette con una delle mie specialità del mattino: l’Orgasmic Fruit Salad.

In italiano la chiamereste macedonia, ma questa insalata di frutta (termine più appropriato a mio avviso) non ha nulla a che vedere con i macedoni…

Anzi, molti degli ingredienti suggeriti sono frutti tropicali, e nonostante io sia il primo a promuovere alimenti a km zero, in questo caso quando ho creato questa ricetta mi trovato a Byron Bay e tutti gli ingredienti, anche se alcuni di origine indonesiana o asiatica, erano facilmente reperibili al Byron Bay Market.

Prima di svelarvi gli ingredienti ci tengo a ricordare che le ricette da me inventate sono create in modo da lasciare spazio alla fantasia individuale e alla libera espressione culinaria. In fondo la preparazione del cibo credo che sia una forma arte. Ovvio il cibo a cui mi riferisco è composto da ingredienti principalmente crudi, coltivati con metodi naturali e possibilmente provenienti dalla zona in cui viviamo… quindi non me ne vogliate se molti degli ingredienti dell’Orgasmic Fruit Salad sono tropicali:). Raramente comprerei per esempio un mango in Italia, perchè ci ho provato varie volte e non ha nulla a che vedere con quelli che mangio quando sono in Australia o in Indonesia.

Il consiglio è quindi di usare la fantasia e sostituire alcuni ingredienti con ciò che vi più aggrada. D’altronde uno dei segreti della cucina è la sperimentazione, tenendo sempre a mente alcune regole sugli accostamenti anche se voglio contraddirmi subito, e dato che viviamo in un tempo di diete ferree, restrizioni e complicazioni questa volta vorrei condividere con voi la regola numero uno, cioè: non ci sono regole.

Più avanti vi svelerò se vi fa piacere alcuni ingredienti da evitare, ma per il momento concentriamoci sul piacere di una bella insalata di frutta fresca con aggiunta di bacche e semi. Ah dimenticavo vi svelerò uno degli ingredienti segreti più importanti che anche molti chef famosi ignorano, tanto è vero che molto spesso davanti ad un piatto molto elaborato e presentato come una vera opera d’arte al momento della degustazione sentiamo che è buono ma che ci manca un qualcosa che non sappiamo esattamente di cosa si tratti… prometto di aggiungere l’ingrediente segreto al fondo della ricetta, ma se lo dovessi mai dimenticare vi prego di ricordarmelo scrivendomi… 🙂

 

Buona colazione!!

 

Orgasmic Fruit Salad

Ingredienti per due persone:

1 mango maturo (quando è morbido al tatto si può considerare pronto)

1 banana

12 mandorle (se sono 8 o 14 va bene lo stesso)

1/2 tazza di mirtilli freschi

1 pugnetto di bacche di goji

1 spolverata di cocco grattuggiato disidratato

1 fiore di frangipane come decorazione

 

Preparazione:

Ora la ricetta sopra è molto semplice, aggiungerò però di seguito una serie di ingredienti molto buoni che potreste aggiungere o alternare alla “ricetta originale” qui sopra, tanto non esiste una ricetta originale perchè me le invento di volta in volta:).

Tagliare il mango a cubetti e disporlo in una insalatiera preferibilmente in bambù, ceramica ok, meglio evitare metallo e plastica perchè non molto salutari. In futuro parlerò anche degli utensili in cucina perchè sono fondamentali nella preparazione. Per esempio per tagliare frutta e verdura che consumo a crudo uso esclusivamente coltelli in ceramica che non ossidano gli alimenti. Se viaggiate ce ne sono in commercio di dimensioni ridotte ma ricordate di metterli in bagaglio in stiva:).

Quindi dopo aver disposto il mango come base potete mettere la banana tagliata a fettine o pezzetti nella parte centrale, in modo da dare anche un senso estetico alla preparazione.

Aggiungete i mirtilli disegnando magari una spirale, così il piatto sarà anche caricato energeticamente. Decorate con le mandorle disponendole come petali e alternate con le bacche di goji come nella foto. Alla fine aggiungete il cocco grattuggiato e il fiore di frangipane  petali di rosa se per esempio siete in Italia.

Una delle versioni originali dell'Orgasmic Fruit Salad

Una delle versioni originali dell’Orgasmic Fruit Salad

 

Ingredienti che potete aggiungere a piacimento o potete giocare a provare in varie combinazioni:

Dragon Fruit, consiglio di aggiungerlo se siete in paesi tropicali altrimenti non sa di nulla. Il Dragon Fruit è un frutto tropicale di color porpora esternamente e che può essere bianco con i semini neri o fucsia con i semini dentro. Io da quando l’ho scoperto lo adoro e quando sono in Indonesia ne mangio almeno uno al giorno. Non vi spaventate però se poi il colore delle feci cambierà tonalità :). A quanto pare è ricco di sali minerali e ha forti proprietà anti-ossidanti e prometto di parlarne più ampiamente in un prossimo articolo.

Il dragon fruit è il primo da destra

Il dragon fruit è il primo da destra

 

Dragon Fruit Salad

Dragon Fruit Salad

 

 

Potete anche aggiungere a piacimento

Datteri secchi

Cannella in polvere

Cacao in polvere

Avocado

Papaia

Semi di girasole

Semi di chia

Fieno greco lasciato in ammollo

 

Un'altra versione con papaia e semi di chia

Un’altra versione con papaia e semi di chia

 

Ah stavo dimenticando uno degli ingredienti fondamentali per fare si che la vostra ricetta sia talmente deliziosa che non potrete più farne a meno: ricordate di prepare ogni piatto con quel pizzico di amore che di sicuro arriverà anche alle papille gustative di chi sarà con voi a condividere l’Orgasmic Fruid Salad!

Prometto date le numerosi richieste e insistenze di amici che pubblicherò regolarmente nuovi articoli nella appena inagurata sezione: Le Ricette di Winki

Buona colazione e buon tempo a tutti voi… 🙂

 

Related Posts