Seminari – workshop – rituali – Festival della Gioia

festival-della-gioia

 

Seminari – workshop – rituali 

*per queste tre attività sono a numero chiuso quindi è gradita la prenotazione

 

Sabato 24

Ore 14.00-18.00 Seminario di meditazione creativa NP (Nuovo Paradigma) per acquisire la tecnica individualmente ed esperienza di guarigione di gruppo con Marta Palitto

foto-marta-palitto-festival-della-gioia-2016-www-winki-it

Mi chiamo Marta Palitto, sono terapeuta vibrazionale da dodici anni e insegno il metodo Nuovo Paradigma o NP.

Tengo sessioni individuali e di gruppo. Canalizzo messaggi dallo Spirito. Dipingo e scrivo poesie. Puoi visitare il mio sito per saperne di più: www.martapalittonp.it

NUOVO PARADIGMA (NP) è la tecnica che ho ricevuto dalle guide in dono in canalizzazione. È un meraviglioso metodo di auto-guarigione. La nostra vita va infatti “guarita” costantemente non solo da quello che non va, ma anche dalle frequenza più basse, per accedere a quelle più elevate.

Attraverso una semplice meditazione, saremo sostenuti nel cavalcare le nuove energie per entrare a pieno titolo nel Nuovo Paradigma. Diventeremo infatti noi i creatori della nostra realtà, trasformando ogni sfida della nostra vita in un’occasione di crescita, per gioire vivendo ciò che scegliamo momento per momento.

Il workshop al Festival della Gioia, è una meravigliosa occasione per acquisire questo prezioso strumento che ci aiuterà a danzare la vita di tutti i giorni.

Ore 15.00-18.00 Workshop: Tecnica di didjeridoo (livello 1 – tecnica base e molto di più) con Dubravko Lapaine

01-dubravko-lapaine-didjinoz-photoalice-festival-della-gioia-2016-www-winki Un alieno in visita alla Terra, ha trasceso la tecnica tradizionale del didjeridoo aborigeno e ne ha fatto un’arte musicale che sembra davvero provenire da un’altra galassia. La musica che esce dagli strumenti creati da lui a volte lunghi diversi metri sembra davvero passare attraverso uno “stargate” e arrivare agli umani. Ascoltare un suo concerto è una viaggio astrale. Partecipare ad un suo workshop è un’esperienza unica non solo musicale. Dubravko ha dedicato all’esplorazione del massimo potenziale umano attraverso il didjeridoo e questo si sente e si percepisce ascoltandolo e incontrandolo. Ha trasmesso i suoi principi e le tecniche che ha sviluppato con migliaia di persone negli ultimi 15 anni in tutta Europa. Il Festival della Gioia è un’occasione che lo porterà per la prima volta in Sardegna.
Tornando alla sua tecnica Dubravko ha sperimentato e imparato, per poi trasmettere agli altri, come svelare la bellezza del suono del didgeridoo attraverso l’equilibrio e allo stesso tempo forza del corpo. Le tecniche da lui usate, sono allo stesso tempo potentissime, ma che richiedono zero sforzo, la bellezza della musica che riesce a produrre e che uno crederebbe ci voglia una capacità polmonare incredibile, arrivano da un minimo sforzo fisico. È proprio qui la forza, come insegnano le arti marziali, il massimo dell’energia sprigionata con il minor sforzo fisico. Davvero un workshop con lui può essere davvero paragonato a uno stage di arti marziali.

Ha insegnato i suoi principi a migliaia di persone negli ultimi 15 anni in Europa e sarà la seconda volta, dopo il successo dell’anno scorso, che si esibirà in Sardegna e terrà due workshop di didgeridu (o didjeridoo).

Dubravko continua ed insegnarsi con pratica quotidiana come svelare la bellezza del suono del didgeridoo dall’equilibrio interno e energia. Questo approccio dedicato ha creato una serie di innumerevoli esercizi che possono essere utilizzati per diversi tipologie di persone per ottenere benefici sul corpo e un risveglio di coscienza.
Nel workshop gli esercizi sono molto personalizzati. Siccome il viaggio nel suono del didjeridoo è lungo, è più facile avere una guida come Dubravko, il quale è più che felice di condividere ai workshop, in modo efficace e semplice, le tecniche che padroneggia e sviluppa da anni.

Sabato ci sarà il workshop di tecnica base di didjeridoo e se vi sentirete a continuare anche la domenica ci sarà il workshop per intermedi e esperti. Gradita prenotazione e se non avete lo strumento li porta lui.

Ore 18.00-19.30 Rituale per onorare la spirito femminile delle acque conduce Katia Frattini

Domenica 25

Ore 14.00 – 16.00 “Il Potere del Grembo – i silenziosi segreti di potere della donna” con Daniela Bhavjeet

* Con un certo dispiacere ci tocca comunicare che Daniela non potrà essere presente a questa edizione del Festival della Gioia – la buona notizia è che stiamo pensando di organizzare un weekend con lei in autunno tutto dedicato alle donne. Se interessate vi invitiamo a scriverci tramite email oppure su fb alla pagina Festival della Gioia.

Presentazione di Daniela Bhavjeet

Ho iniziato a manifestare le mie “strane” passioni sin dall’infanzia, la passione per l’India, per il misticismo, il desiderio di rendere il mondo un luogo felice…

Le prime esperienze di meditazione spontanea sono avvenute da adolescente, per poi passare alle tecniche più disparate: Buddhismo Theravada, Sciamanesimo, Yoga Kundalini (approfondito con il Teacher Training Internazionale a Roma e che tuttora pratico con passione), forme varie di trasmissione di  energia, e decine di altri metodi, fino ad arrivare a capire una cosa: era già tutto dentro di me, le meditazioni, le visualizzazioni, i modi di trasmettere energia agli altri, la connessione con il Divino e con la Madre, era tutto dentro. E tutto quello che sin dalla prima adolescenza mi veniva spontaneo fare e percepire, era la strada più semplice, giocosa e diretta alla Verità.

È tutto già dentro di noi, abbiamo solo bisogno di sentirlo e di fidarci di questo intuito.

Proprio questo credo: che solo “i fanciulli possano entrare nel regno dei cieli”. Dobbiamo cercare questa dimensione di spontaneità, purezza e amore, di connessione, dove sappiamo in ogni istante cos’è la cosa migliore da fare…

 

Presentazione Lavoro Donna “Il Potere del Grembo”

Ho desiderato tanto dedicare un seminario completamente alla Donna, in quanto è un tema che mi sta molto a cuore.

Io stessa ho dovuto lavorare molto sull’accettazione della mia femminilità, sulle difficoltà di essere donna che lavorava in un settore dominato dagli uomini (non a caso il “power sector”), sui sensi di colpa inculcati dall’educazione, sul senso di inferiorità, sul dolore e sulle ferite che solo noi donne possiamo sentire… ma soprattutto su una cosa: la sensazione fortissima di avere un potere incredibile nel grembo che era però incatenato, sotterrato, nascosto,  che batteva e gridava con forza causando mille somatizzazioni per farsi sentire e chiedere di essere liberato: il potere della Madre, che è stato trasmesso di donna in donna, di generazione in generazione.

Durante questo intenso lavoro sono spontaneamente nate meditazioni, viaggi interiori, visualizzazioni che mi hanno aiutata a ripulire e a rafforzare questo centro e a cambiare la mia vita,  e vorrei proporle a voi.

Con questo viaggio nel nostro Utero, sia esso fisico o energetico, andremo a contattare questo scrigno in cui sono racchiusi tutti i segreti del nostro lignaggio.

E dopo aver sentito questa incredibile nostra forza, non avremo più bisogno di manipolazioni o di difenderci le une dalle altre,  ma ci incammineremo con cuore aperto, grazia, e regalità verso il nostro destino, rendendo il mondo un posto migliore…

 

Ore 14.00-15.00 Rituale: Cerchio di suono dal cuore e cerimonia di ringraziamento nel Cerchi Antico di Pietra accanto al Pozzo Sacro con Daria Marchetti

Daria è educatrice e ricercatrice nel campo della crescita personale. Formata, oltre che dalla Vita, con corsi di meditazione, canto, Theta Healing, Radioestesia, pedagogia con Pedagogia 3000 e Asiri Perù. Lavora attualmente con la diffusione dei Registri Akashici e con il suono e meditazioni nei posti sacri della rete.

Nel cerchio di suoni dal cuore, avremo l’opportunità di ascoltare e vibrare insieme riequilibrando i nostri campi in sincronia con il Pozzo Sacro.
Cerimonia di ringraziamento. Portate i vostri cristalli e pietre se volete.

 

Ore 15.00-18.00 Workshop: Tecnica di didjeridoo per intermedi e esperti con Dubravko Lapaine

(vedi sopra per descrizione)

 

 

Per iscrizioni e informazioni:

chiamate il 3388597340 oppure scrivere a anto13as8@gmail.com o info.winki@gmail.com

Per andare al programma del Festival della Gioia clicca qui 🙂

Related Posts